Hai mai provato paura del rifiuto presentando la tua opportunità di network marketing ai tuoi amici, parenti oppure a persone sconosciute?

A meno che tu non abbia sangue freddo, direi di SI.

Io l’ho provata…quindi non sei solo. Ancora oggi ricordo il battito forte del cuore, quando dovevo chiamare le persone per prendere un appuntamento oppure invitarli a valutare un prodotto o un’opportunità.

Mi sentivo come se loro dovessero farmi un favore dedicandomi un’ora del loro tempo e in più avevano anche il potere di rispondere NO. E questo sì che mi dava frustrazione.

Penso che nessuno di noi sia nato con delle capacità naturali di vendere. Forse qualcuno sì, non lo so, ma nel maggiore numero dei casi solo con l’esperienza e il tempo si acquisisce questa abilità.

Io conosco due modi per affrontare la paura del rifiuto nel network marketing: superarla o evitarla del tutto.

Noi esseri umani siamo programmati a evitare il dolore e il rifiuto genera indubbiamente dolore, quindi perche sopportare, se sai che potresti evitare?

Se sei stato coinvolto in un network marketing anche solo per un po’ di tempo sicuramente hai sentito dire ” i NO fanno parte del percorso” e che “più NO ricevi, più ti avvicini al tanto aspettato SI”.

Quando io sentivo questo, mi sembrava che dovessi attraversare un campo minato con lo scopo di scoprire quali mine non sarebbero esplose. Ed è da SUICIDA.

Questo è anche il motivo per cui tanti abbandonano questo business… trovano la mina sbagliata.

E vero che se attraversi il campo e sopravvivi diventerai un soldato, non ti farà più paura il rifiuto, saprai sostenere i NO e a rispondere alle obiezioni, perche superare la paura richiede la giusta formazione ed esperienza e invece EVITARLA richiede il know-how.

Se si può EVITARE il campo minato, perche percorrerlo?

Già nel moderno concetto di network marketing “il vendere “ non esiste più, non si tratta più di elogiare un prodotto, ma si va oltre. Costruire una rete di collaboratori non significa più distribuire i prodotti in questa rete, ma creare un team con degli obiettivi comuni, formare o partecipare nella formazione, imparare ad usare le nuove strategie di marketing online e offline e tanto altro ancora.

Parliamo della tua presenza nello spazio online. Ce l’hai vero?

Direi che al giorno d’oggi, se vuoi stare al passo con le nuove tendenze nel network marketing, dovresti averlo. E se usi gli strumenti come un blog o un sito, video, le autoresponders, giusto per citarne alcuni, saranno loro a “combattere” con il rifiuto. Ovviamente non è che usando le strategie online tutti ti diranno di SI. Ci saranno sempre i NO, ma lascia che siano questi strumenti a prendersele tutti. Non preoccuparti: saranno le strategie e gli strumenti ad arrivare alle persone realmente interessate.

E sono le persone che dicono SI che devi affrontare, è a loro che devi dare la tua attenzione, sostegno, formazione ecc. Così non hai più a che fare con le persone disinteressate e quindi hai evitato il campo minato.

Per me è cambiato tutto, perchè ho cambiato totalmente il mio modo di fare. Adesso non sono io ad inseguire i miei amici e parenti per parlargli di prodotti e opportunità. Adesso è la gente che si avvicina a me per chiedere di che cosa mi occupo. E quando non sei tu ad inseguire loro, ti trovi nella parte del potere, sei te a scegliere con chi lavorare, e a chi dedicare il tuo tempo prezioso.

Tirando le somme e facendo un riassunto ,quale tra questi casi è il migliore?

Incontri 10 persone occasionalmente e gli proponi la tua opportunità, la risposta di almeno 8 di loro sarà che non sono alla ricerca di nulla, tanto meno di una attività di network marketing… oppure hai il sistema che permette di raggiungere le persone che sono già alla ricerca di un’attività?

Io mi congratulo con te per la tua ricerca di migliorare le tue abilità di marketing.

Il tuo passo successivo è di mettere in pratica i tuoi sforzi e iniziare ad attirare più persone interessate al tuo business. Ora se vuoi imparare esattamente come farlo CLICCA QUI.

Ti auguro una splendida giornata.

Antoaneta

 

Qui sotto ci puoi dire quello che pensi...(senza peli sulla lingua)... ma con stile... :-) :-) :-)