A giorno d’oggi i Social Media sono un terreno fertile per far fiorire qualsiasi business.

Prendiamo il più famoso… Facebook. Solo il fatto che è utilizzato da tantissime e diverse persone, è palese il fatto che questa piattaforma “social” sia un ottimo strumento di Marketing per ogni tipo di azienda e attività. In fin dei conti in quale altro sito naviga milioni di utenti ogni giorno? E se Facebook fosse un paese, sarebbe il terzo piu popolato nel mondo dopo la Cina e India.

Vi siete mai chiesti perche ultimamente tante aziende facendo la loro tradizionale pubblicità in TV alla fine vi invitano sempre a visitare la loro pagina Facebook? Per esempio…cosa c’entra una panna da cucina (mi viene in mente questo esempio, visto in tv) con i social media?

Seguendo una logica o no, Facebook è sempre più usato e si è rivelato più efficace di tanti altri strumenti di promozione e vendita tradizionale. Quindi, se oggi avete una qualsiasi attività e NON siete visibile su Facebook, renderete la vostra concorrenza molto felice.

Ma basta questo? …

Mettere la pubblicità sulla vostra pagina e le vendite o il business va a picco?

Direi di NO.

E il motivo che mi ha spinto a scrivere questo articolo è proprio l’atteggiamento, a mio avviso sbagliato, che adottano molti di “cosi detti imprenditori” su Facebook.

Succede spesso che persone mi chiedono l’amicizia. Ed appena accettati entrano prepotentemente sulla mia bacheca con messaggi che suonano più o meno cosi: “Ciao Antoaneta, questa è la mia opportunità. Vorresti unirti a lavorare con me?” in più, la loro opportunita è sempre quella Grandiosa e Imperdibile. Non ne dubito neanche.

Ma questo approccio tanto affrettato e prepotente, mi sembra come uno sconosciuto mi fermasse per strada chiedendomi: “Hey amico, vuoi entrare in affari con me?” E a me mi viene spontaneamente a rispondere: “Per quale motivo dovrei entrare in affari con te? Non ti conosco e nemmeno tu mi conosci”.

Questo succede perche la maggior parte delle persone è addestrata ad agire come distributori. Quello che fanno è semplicemente promuovere una società, un prodotto e ricevere commissioni. Così facendo non sono nient’altro che dei “venditori”, e perdono l’opportunità di essere veri imprenditori.

E poi, PER FAVORE, non fate di ogni singolo aggiornamento di stato un post pubblicitario della vostra azienda!

Non scordiamoci che Facebook è una piattaforma che il 90% delle persone usa per tenersi in contatto con i propri amici e famigliari e non per farsi vendere qualcosa. Poi, se qualcuno volesse entrare in affari, comunque non lo farebbe con la vostra azienda, ma in primis con VOI come persona! Quindi, date valore alla comunità, fatevi conoscere! E’ lì che scatta l’attrazione.

O preferite di essere come una spina nell’occhio per chi si trova davanti sempre i soliti slogan- “prodotto miracoloso e guadagnare migliaia di dollari alla settimana”?

Interessante è anche il fatto che le stesse persone che usano questo metodo di porsi, molto spesso cambiano ogni mese una nuova opportunità, un nuovo prodotto e una nuova azienda. Poi probabilmente danno la colpa all’azienda e il prodotto precedente per il loro insuccesso, senza rendersi conto che il loro atteggiamento potrebbe essere sbagliato e quindi garanzia di insuccesso.

In sintesi, proporre i propri servizi, prodotti o business in maniera aggressiva e a volte prepotente, può generare un effetto opposto anziché produrre i risultati desiderati. Invece di attirare potreste respingere i vostri potenziali clienti o collaboratori.

Ricordate che il Network Marketing è un Marketing basato sulle relazioni. Ripeto, le persone NON si associano con un’azienda o un prodotto ma con una persona. Non importa se mi credete…ma è proprio così.

Allora, la mia domanda, non sarebbe meglio sfruttare il grande potenziale dei Social Media per intanto farsi conoscere, per poi in un futuro, se opportuno sviluppare anche un discorso di lavoro?

Ti auguro una bellissima giornata!

 

Qui sotto ci puoi dire quello che pensi...(senza peli sulla lingua)... ma con stile... :-) :-) :-)